Archivio | Migranti in europa

Mesi di ritardo per un visto di ricongiungimento familiare: condannate le amministrazioni

Il ricorrente, rifugiato afghano, è rappresentato dall’avvocata di Progetto Diritti Silvia Calderoni E’ stata emessa lo scorso 4 agosto dal Tribunale di Roma la sentenza che ordina allo Sportello Unico per l’Immigrazione di Roma di provvedere quanto prima all’inoltro dei nullaosta relativi alla coniuge e al figlio minore di un cittadino afghano residente in Italia […]

Leggi tutto →

Arturo Salerni sul blocco navale: “Viola il diritto internazionale e la Costituzione”

“Il blocco navale di fatto è un’operazione di guerra, che nasce da un’ostilità nei confronti di un altro Paese”. Così l’avvocato Arturo Salerni, presidente di CILD (Coalizione Italiana Libertà e Diritti Civili) e membro di Progetto Diritti, ha commentato all’Ansa la questione del blocco navale proposto da Giorgia Meloni. Inoltre, andrebbe chiarita la sua “operatività, […]

Leggi tutto →

Tempi lunghissimi per la regolarizzazione dei migranti, ecco la class action contro il Viminale

In un articolo di Gaetano Del Monte sul numero dello scorso 8 luglio di TPI, il caso delle 31 persone straniere che hanno intrapreso un’azione collettiva citando in giudizio in Ministero dell’Interno e la Prefettura. Il motivo della class action sta nei tempi dilatati delle procedure di sanatoria dei lavoratori stranieri irregolarmente presenti in Italia. […]

Leggi tutto →

Comitato Nuovi Desaparecidos: “Verità e giustizia sulla strage di Melilla- Nador”

melilla-nador

Progetto Diritti rilancia il comunicato del Comitato Nuovi Desaparecidos, con cui si chiede un’inchiesta internazionale per ottenere verità e giustizia sulla tragedia di Melilla- Nador, in Marocco, costata la vita a 37 persone. “Il Comitato Nuovi Desaparecidos ha aderito alla campagna per chiedere verità e giustizia, attraverso una inchiesta internazionale, sulla tragedia di Melilla-Nador, in […]

Leggi tutto →

Caso Omizzolo, l’udienza a marzo 2023

Il caso del sociologo Marco Omizzolo, rappresentato dall’avvocata di Progetto Diritti Silvia Calderoni, in un articolo di Graziella Di Mambro su Articolo 21. Il sociologo del”Eurispes è stato aggredito nel 2018 mentre, insieme a una fotografa canadese, stava conducendo una indagine sul caporalato nell’Agro Pontino. L’udienza è fissata per il 26 marzo 2023. https://www.articolo21.org/2022/04/omizzolo-aggredito-insieme-ad-una-reporter-canadese-via-al-processo-a-latina-negli-atti-scene-da-far-west/

Leggi tutto →

Open Arms, Reig: “Alcuni si buttarono in mare per raggiungere Lampedusa. La Spagna era a 8 giorni di navigazione”.

Open Arms, Reig: "Alcuni si buttarono in mare per raggiungere Lampedusa. La Spagna era a 8 giorni di navigazione".

“Non ci siamo mai sentiti minacciati dai naufraghi a bordo. Gli unici momenti di tensione sono stati determinati da azioni compiute per la disperazione. Come quando alcuni si buttarono in mare per cercare di raggiungere a nuoto Lampedusa”. Lo ha testimoniato ieri, nel corso del processo all’ex minsitro dell’Interno Matteo Salvini per il caso Open […]

Leggi tutto →

Open Arms, Asaro: “Sulla nave, a rischio la salute psicofisica dei migranti”

“Le condizioni sanitarie dei migranti a bordo della Open Arms potevano definirsi mediocri, il protrarsi in quelle condizioni rappresentava un fattore di rischio molto elevato per la loro salute psicofisica. Avrebbe potuto determinare un aggravamento delle loro condizioni. Avrebbe potuto rappresentare un rischio sia per i migranti che per il personale della nave”. Lo ha […]

Leggi tutto →

Migranti, Caso Vos Triton: il Tar dice no al segreto di Stato

Migranti, Caso Vos Triton: il Tar dice no al segreto di Stato

Il Tar del Lazio accoglie il ricorso avverso il segreto di Stato in merito al caso Vos Triton presentato dal Comitato Nuovi Desaparecidos e dal senatore Gregorio De Falco assistiti dai legali di Progetto Diritti Arturo Salerni Rosaria Damizia ed Emma Persichetti. L’ articolo di Emilio Drudi, pubblicato da Tempi moderni ricostrisce la vicenda. https://tempi-moderni.net/2022/04/01/migranti-dal-caso-vos-triton-un-colpo-al-segreto-di-stato

Leggi tutto →