Archivio | Comunicati

Open Arms, Asaro: “Sulla nave, a rischio la salute psicofisica dei migranti”

“Le condizioni sanitarie dei migranti a bordo della Open Arms potevano definirsi mediocri, il protrarsi in quelle condizioni rappresentava un fattore di rischio molto elevato per la loro salute psicofisica. Avrebbe potuto determinare un aggravamento delle loro condizioni. Avrebbe potuto rappresentare un rischio sia per i migranti che per il personale della nave”. Lo ha […]

Leggi tutto →

Migranti, Caso Vos Triton: il Tar dice no al segreto di Stato

Migranti, Caso Vos Triton: il Tar dice no al segreto di Stato

Il Tar del Lazio accoglie il ricorso avverso il segreto di Stato in merito al caso Vos Triton presentato dal Comitato Nuovi Desaparecidos e dal senatore Gregorio De Falco assistiti dai legali di Progetto Diritti Arturo Salerni Rosaria Damizia ed Emma Persichetti. L’ articolo di Emilio Drudi, pubblicato da Tempi moderni ricostrisce la vicenda. https://tempi-moderni.net/2022/04/01/migranti-dal-caso-vos-triton-un-colpo-al-segreto-di-stato

Leggi tutto →

Trent’anni senza lode, il 5 aprile un convegno sulla legge sulla cittadinanza italiana

Locandina_Convegno_Cittadinanza_JPEG

Il 5 febbraio 1992 veniva approvata l’attuale legge sulla cittadinanza italiana, basata sul principio dello ius sanguinis: a trent’anni da quella data, Cild (Coalizione italiana per le Libertà e i Diritti civili) e l’associazione Italiani senza cittadinanza provano a fare il punto sul tema. “1992-2022. Trenta (anni) senza lode. Per una nuova legge sulla cittadinanza” […]

Leggi tutto →

Il 24 marzo il faro del Gianicolo si accende in ricordo dei Desaparecidos

arturo-conferenza-gianicolo

Si è svolta ieri al Teatro sociale Il Cantiere, a Trastevere, la conferenza stampa per l’accensione del Faro al Gianicolo, organizzata da Target Lab Ets- Laboratorio sperimentale di Fotografia e comunicazione e promossa Comitato Cittadino Roma ricorda i Desaparecidos, Madres e Abuelas. A partecipare, oltre all’Assessore alla Cultura di Roma Capitale Miguel Gotor, anche l’avvocato di […]

Leggi tutto →

Con Progetto Radix, tre giornate di formazione sull’avvio di un’impresa cooperativa

Locandina_02.2022

Continua la formazione all’interno del Progetto ‘Radix. Alle radici del problema’, il cui partner, Agci-Agrital, organizzerà tre giornate di formazione con l’obiettivo di fornire nozioni di base sull’avvio di un’impresa cooperativa. La formazione è rivolta a  richiedenti asilo, titolari di protezione umanitaria e di altri pds per protezione sociale (casi speciali, protezione speciale) o per […]

Leggi tutto →

‘Mai più desaparecidos’: il 21 marzo la conferenza per l’accensione del Faro al Gianicolo

WhatsApp-Image-2022-03-17-at-16.50.56

Sarà lunedì 21 marzo dalle 16.00 alle 18.00 la conferenza stampa per annunciare l’accensione del Faro al Gianicolo, prevista per il prossimo 24 marzo alle 18.45. La conferenza, sul tema ‘Mai più desaparecidos’, si terrà al Teatro sociale ‘Il Cantiere’, in via Gustavo da Modena 92 (in zona Trastevere) e vedrà la presenza dell’assessore alla […]

Leggi tutto →

Denuncia lavoratrici Sikh, il Procuratore generale dice no all’archiviazione

Sulla denuncia per sfruttamento di alcune lavoratrici sikh dell’Agro Pontino assistite dagli avvocati di Progetto Diritti Artuto Salerni e Silvia Calderoni, la Procura generale presso la Corte d’Appello di Roma ha disposto l’avocazione del procedimento penale dopo l’opposizione all’archiviazione. L’archiviazione della denuncia, mossa a febbraio 2021, era arrivata lo scorso 16 agosto perché, per il […]

Leggi tutto →

Roma, apre a Tor Bella Monaca un nuovo sportello di Progetto Diritti

progetto-diritti-logo-IMMAGINE

Apre a Roma un nuovo sportello di ascolto, orientamento e consulenza legale. Fino al 30 aprile, Progetto Diritti onlus fornirà orientamento e assistenza legale a migranti e richiedenti asilo anche a Tor Bella Monaca, in Via degli Acquaroni 71, negli spazi della Parrocchia Santa Rita. Lo sportello sarà aperto al pubblico martedì e giovedì dalle […]

Leggi tutto →

Omicidio Soumayla Sacko, confermata condanna per assassinio

Soumaila-Sacko-1-1-1

La Corte di Assise di Appello di Catanzaro ha confermato la condanna a 22 anni di Antonio Pontoriero per l’omicidio di Soumayla Sacko, il bracciante attivista dell’Unione Sindacale di Base ucciso nel giugno del 2018 in Calabria, nell’ex Fornace Tranquilla. Per gli avvocati Arturo Salerni e Mario Angelelli, difensori dei familiari della vittima e dell’U.S.B […]

Leggi tutto →