CAMPAGNA MOSTRI

#Mostri

Prende avvio la campagna #Mostri di Progetto Diritti

Da novembre Progetto Diritti inaugura la campagna #Mostri.

#Mostri è una campagna di «allenamento alla differenza». Gli stranieri sono – ormai  da anni – dipinti dai mass media (e da esponenti politici in cerca di facili consensi) in modo radicalmente negativo, come un problema da risolvere o come veri e propri «mostri» di cui avere paura. L’obiettivo della campagna è mutare prospettiva e cambiare il punto di vista sugli stranieri (profughi, migranti, semplici persone) che arrivano in Italia.

Chi sono veramente i «mostri» in questo paese – i mostri veri – quelli di cui avere paura? 

Le migliaia di profughi che fuggono da guerre e carestie e che finiscono incastrati sopra navi ormeggiati in «porti chiusi»? Gli stranieri che sognano un futuro migliore e prendono il mare per provare a raggiungerlo? Il popolo curdo che – dopo avere combattuto contro i fascisti dell’Isis – si trova sotto le bombe turche? I ragazzini nati in  Italia e però ancora «stranieri» per una legge assurda?

Se questi sono i mostri – ebbene sì – Progetto Diritti sta dalla parte dei #Mostri.

«Nessuno escluso» è l’altra parola d’ordine della campagna #Mostri.

#Nessuno escluso significa che Progetto Diritti difenderà – come ha fatto sempre, da decenni – i diritti di tutti gli esclusi di questo paese: i migranti, i profughi, le semplici persone – italiane e non – che vivono schiacciati dagli ingranaggi di leggi sempre più inique. 

#Nessuno escluso significa che Progetto Diritti si prende l’impegno di continuare le sue battaglie (da quella in favore della ong Open Arms fino al processo Condor) per tutto il tempo che sarà necessario.

#Nessuno escluso significa che Progetto Diritti c’è e ci sarà.

La campagna di «allenamento» alla differenza #Mostri andrà di pari passo con la campagna di iscrizione all’associazione Progetto Diritti.

Perché associarsi a Progetto Diritti significa sostenere gli avvocati che hanno «liberato»  i naufraghi della nave Open Arms , sostenuto i familiari dei desaparecidos nel processo Condor e che vogliono giustizia per le vittime dei mancati soccorsi nel Mediterraneo. E significa fare parte di una comunità sempre più forte, per rispondere all’ondata razzista che sta sconvolgendo questo paese.

Associarsi a Progetto Diritti significa stare dalla parte dei «mostri», degli stranieri, dei profughi, dei senza diritti, degli ultimi, perché nessuno resti più escluso.

Progetto Diritti dalla parte dei #Mostri.

#Nessuno escluso.

Per seguire la campagna #Mostri:

facebook.com/progetto.diritti/

Per associarsi a Progetto Diritti basta andare qui: https://www.progettodiritti.it/iscriviti/

Per info : info@romadakar.org

,