5 x mille

5x1000 Progetto DirittiOgni giorno da 25 anni lavoriamo per sostenere i diritti di migranti, rifugiati, richiedenti protezione internazionale, lavoratori pubblici e privati, cittadini italiani e stranieri vittime di discriminazioni e marginalizzazione economica e sociale e sfruttamento lavorativo.

Lo facciamo nei nostri sportelli legali di Roma, Ostia, Terracina, Catania e in Senegal, a Dakar, informandoli e assistendoli nelle pratiche amministrative e nei ricorsi davanti alla magistratura in materia di permessi di soggiorno, espulsioni, cittadinanza, riconoscimento dello status di rifugiato.

Lo facciamo nelle Questure, nei Tribunali, negli Uffici Immigrazione, nelle Sedi Consolari, difendendoli nei procedimenti penali e per questioni riguardanti i minori, il diritto di famiglia, le ricongiunzioni familiari, gli infortuni sul lavoro.

Lo facciamo presso le Corti Internazionali, curando i procedimenti per la violazione dei diritti riconosciuti dalla convenzione Europea dei Diritti dell’uomo.

Lo facciamo sostenendo le parti civili in processi contro gli autori di crimini di lesa umanità come il Processo Condor.

Lo facciamo insieme al Comitato Nuovi Desaparecidos per individuare e contrastare le responsabilità politiche della sparizione sistematica di centinaia di migliaia di persone nei percorsi migratori verso l’Europa.

Lo facciamo anche nei luoghi dello sport, con la Polisportiva Atletico Diritti, perché crediamo che questo sia un potente motore di inclusione sociale e di lotta al razzismo.

Lo facciamo nei luoghi della socialità, della cultura, nelle Università, organizzando occasioni di sensibilizzazione e promozione sui temi dei diritti, dell’accoglienza e dell’integrazione.

Per andare avanti nel nostro lavoro e permettere a sempre più persone di ricevere il nostro supporto legale, abbiamo bisogno del tuo aiuto.

C’è un modo di contribuire alle nostre attività che non ti costa nulla: devolvere il 5 per mille della tua dichiarazione dei redditi a Progetto Diritti onlus. Il codice fiscale di Progetto Diritti è 97086730583.

Come fare per devolvere il tuo 5 per mille a Progetto Diritti

Se presenti il Modello 730 o Unico

Compila la scheda sul modello 730 o Unico;

firma nel riquadro indicato come “Sostegno del volontariato…“;

indica nel riquadro il codice fiscale di Progetto Diritti 97086730583.

Se non sei tenuto a presentare la dichiarazione dei redditi

Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi devolvere a Progetto Diritti il tuo 5 per mille:

Compila la scheda fornita insieme al CU dal tuo datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione, firmando nel riquadro indicato come “Sostegno del volontariato…” e indicando il codice fiscale di Progetto Diritti 97086730583;

inserisci la scheda in una busta chiusa; scrivi sulla busta “DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF” e indica il tuo cognome, nome e codice fiscale;

consegnala a un ufficio postale (che la riceverà gratuitamente) o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti…).